Vescica: com’è fatta e come funziona

Benessere 5 Gennaio 2021

Vescica: com’è fatta e come funziona

  1. Che cos’è la vescica
  2. Da cosa è composta la vescica
  3. Come funzione la vescica

 

Ciao Amica,

 

in questo articolo desidero farti conoscere più da vicino com’è fatta e come funziona la vescica.

 

Tranquilla, non sarà una noiosa lezione di anatomia o di medicina, ti spiegherò quanto basta per un semplice motivo: imparare a conoscerti meglio, ti aiuterà a prenderti cura di te!

 

Alla fine di questa lettura, ti prometto che avrai le informazioni necessarie per comprendere l’importanza di questo organo!

 

Se, però, hai bisogno di informazioni specifiche, non esitare a contattarmi subito.

 

Lavoriamo adesso su noi stesse, per stare meglio domani. ❤️

 

Pronta?
Conosciamo noi stesse!

 

 

Che cos’è la vescica

 

Ritorniamo per un attimo bambine, quando ci insegnavano a capire e a riconoscere le varie parte del corpo.
Ci concentravamo al massimo ed entusiaste ripetevamo quei difficili nomi, magari accompagnate da una canzone, una filastrocca e un dolcetto per l’impegno posto.

 

Ti ricordi?

 

Ecco, ora ti chiedo di metterci quella “fame di sapere”, che ci rallegrava le giornate da piccoline e ci faceva sentire più grandi e sicure: delle vere e proprie signorine. 😘

 

 

Iniziamo!

 

La vescica urinaria è un organo cavo muscolomembranoso non uguale.
Oddio che paroloni, in modo semplice cosa mi stai dicendo?

 

Considera la vescica come il tuo serbatoio personale, il tuo contenitore dell’urina che assomiglia ad una sfera triangolare, con la base in alto e la punta vero il basso.

 

Seconde me sembra un diamante, rende meglio anche l’idea della sua preziosità.💎
Tu che dici? 

 

La vescica si modifica in base a determinate condizioni e fattori; la sua a forma e le sue dimensioni variano secondo il sesso, lo stato di riempimento e l’età:

  • Sesso
    La vescica si colloca nella regione anteriore del bacino, appoggiata al pavimento pelvico( link).
    Nella donna, questo organo appare più appiattito e largo, perché si trova sopra il peritoneo (la grossa sacca che riveste l’interno della cavità addominale e protegge gli organi), davanti alla vagina e all’utero (l’organo dell’apparato riproduttivo femminile); mentre nell’uomo la vescica è collocata al di sopra della prostata (la ghiandola dell’apparato genitale maschile) e davanti al retto.
  • Stato di riempimento
    Nella vescica vuota, la sua cavità è ridotta ad una fessura, quando invece si incomincia a raccogliere l’urina, le pareti vescicali progressivamente si distendono. La vescica assume così una forma globosa o sferica.
    Per me un diamante!
  • Età
    Nel neonato la vescica è più sottile e allungata; la sua dimensione dipende comunque da quanta urina riesce a contenere: l’adulto in media riesce a contenere fino a 300-400 millilitri (circa due bicchieri d’acqua).

Pausa un attimo!

 

Respiriamo, lasciamo alla nostra mente il tempo di immagazzinare le informazioni e pensiamo ad un piccolo sfizio da concederci alla fine dell’articolo. 😄

 

Riprendiamo?
Andiamo ad approfondire un pochino di più!

 

 

Da cosa è composta la vescica

 

Non possiamo sapere ogni cosa ovviamente, qui ti scriverò gli elementi principali che potrebbero servirti!

 

La vescica è composta dal serbatoio che raccoglie l’urina e dal collo vescicale.

 

Il collo vescicale è di norma la parte più bassa della vescica (si collega e continua nell’uretra); nella donna assume una forma circolare mentre nell’uomo assomiglia ad una semiluna.
È formato dal cosiddetto sfintere, muscolo circolare che regola l’apertura quando dobbiamo urinare, e la chiusura quando invece non ce n’è bisogno.🧐

 

Ora capisco!

 

La superficie interna della vescica è rivestita dalla mucosa vescicale che presenta, in condizioni normali, un colorito giallo roseo. Le sue caratteristiche possono essere studiate attraverso una particolare tecnica di indagine, la cistoscopia: un’osservazione diretta della mucosa che viene fatta da un particolare strumento ottico, il cistoscopio che viene introdotto nella vescica.

 

Super interessante!

 

La parete della vescica può raggiungere uno spessore di 1,5 cm quando è vuota, mentre si riduce a circa 0,3 cm allo stato di riempimento. È costituita dall’interno all’esterno dalla tonaca mucosa (la membrana mucosa) che è relativamente liscia.

 

Sei fantastica! Potrai vantarti di sapere tutto questo, come da bambina!🙋

 

 

Come funziona la vescica

 

Continuiamo a conoscere noi stesse!

 

Come accennato all’inizio, la vescica è il nostro serbatoio delle urine.

 

Questo deposito contiene le urine che vengono emesse all’esterno attraverso l’uretra (il canale che permettete lo svuotamento della vescica) e tramite l’atto della minzione.

 

Il processo della minzione (fare la pipì) inizia con il graduale riempimento della vescica accompagnato da un aumento di tensione delle pareti, fino a raggiungere quel momento di riflesso della minzione, nel quale ci svuotiamo dalle urine, facendoci provare quella piacevole sensazione di leggerezza. 🤭

 

La vescica ha una parete molto distendibile, tanto che in condizioni patologiche può dilatarsi senza rotture fino a contenere 2-3 litri in più di urina (normalmente contiene in media 0.4 litri).
Caspita!

 

La vescica, quindi, ha il compito di raccogliere l’urina che viene prodotta e filtrata dai reni (questo passaggio avviene tramite gli ureteri). Come per il serbatoio della nostra macchina, si tratta di un riempimento temporaneo. L’organo, infatti, si riempie tra una minzione e l’altra e si svuota quando sentiamo lo stimolo, per farci liberare dall’urina accumulata.

 

 

Batti il cinque carissima: abbiamo finito. 💪
Spero che queste informazioni, possano aiutarti a conoscere meglio te stessa!

 

 

Mi raccomando, se noti di avere qualche problema alla vescica, ti consiglio sempre di rivolgerti al tuo medico per indagare le cause!
Già che siamo qui, ti invito a leggere anche questo articolo sull’incontinenza urinaria.

 

 

Anche se siamo grandi, non perdere mai quella voglia di sapere: ci rende ancor più vive. ❤️

 

 

Per qualsiasi domanda, scrivimi!

 

 

Grazie mille e un abbraccio virtuale,

 

 

 

calligraphy-fonts

 

 

 

 

Ti siamo stati utili?

Articoli correlati

Ricevi GRATIS la grande guida alla cistite, la guida scritta da Lorenza pensata per le donne che soffrono di cistite ricorrente.

close

Stai per ricevere GRATIS la grande guida alla cistite, la guida pensata per le donne che soffrono di cistite ricorrente o cronica. Inserisci i tuoi dati e ricevila subito.