Il D-mannosio

D-mannosio e cistite
Fase 1

Il D-mannosio arriva nella vescica e si avvicina ai batteri

Fase 2

Il D-mannosio aderisce alle fimbrie dei batteri

Fase 3

Con le urine espelli il D-mannosio e i batteri che vi si sono attaccati

Sempre valido
Prevenzione

L’assunzione quotidiana di

D-mannosio, in assenza di cistite, contribuisce al mantenimento dello stato di salute dell’intero apparato urinario

 

Fase acuta

Durante la fase acuta della cistite, il D-mannosio supporta l’espulsione dei batteri presenti nella vescica e in tutto il tratto urinario.

Mantenimento

Superata la fase critica della cistite, il D-mannosio ostacola lo sviluppo di recidive.