Prevenire la cistite: perché è importante iniziare quando si sta bene

Prevenire la cistite
Magazine 30 Luglio 2020

Prevenire la cistite: perché è importante iniziare quando si sta bene

  1. I 9 motivi per iniziare a prevenire
  2. Prevenire la cistite: da dove iniziare?
  3. Rinforzare la vescica e mantenerla pulita

 

Prevenire la cistite è una delle cose che ti prometti di fare subito dopo essere uscita da un episodio di cistite improvvisa e dolorosa. O, forse, non lo hai mai fatto.
La prevenzione della cistite dovrebbe diventare un’abitudine quotidiana, soprattutto se tendi a soffrirne spesso o se, in passato, hai sviluppato una cistite dopo l’altra.


Lo so: dover pensare alla cistite e alla sua prevenzione anche quando stai bene la rende ancor di più un incubo!

E così, forse anche per scaramanzia, preferisci non pensarci e utilizzare le tue energie per altro.


“Finché la barca va, lasciala andare” lo dice anche la canzone, non è vero?

Ma, hai mai pensato al prezzo di doverti fermare all’improvviso, quando meno te lo aspetti?
Hai mai pensato a quanti vantaggi non stai considerando?

 

Iniziare a prevenire la cistite quando stai bene può darti vantaggi completi.
E, quando dico completi, intendo che non sarà solo la tua vescica a ringraziarti, ma tutto il tuo corpo.


Non ci credi?

Ti do subito degli spunti!

 

 

 

I 9 motivi per cui è importante iniziare, fin da oggi, a prevenire la cistite

 

Cerca di pensare oltre i sintomi e i fastidi della cistite. Le conseguenze positive della prevenzione costante abbracciano il tuo benessere a 360°:

  1. Prevenire significa arrivare prima. Arrivare prima dei batteri (o altri agenti infiammanti) significa evitare nuovi cicli di antibiotico;
  2. La cistite ha un costo: con la prevenzione risparmierai un bel po’ di soldi (tra visite mediche, esami vari, farmaci e…stress);
  3. Niente attacchi di cistite = niente più code infinite nelle sale d’aspetto;
  4. Il tuo sistema immunitario non sarà esposto al rischio di problemi a lungo termine quali, ad esempio, il disequilibrio della flora batterica;
  5. I vantaggi della prevenzione vanno oltre il solo concetto di cistite. Se previeni la cistite, previeni la candida e altri problemi intimi;
  6. I rapporti sessuali torneranno ad essere un momento piacevole;
  7. Non dovrai assentarti dal lavoro per improvvisi attacchi di cistite;
  8. Potrai viaggiare serenamente;
  9. L’ansia di nuovi attacchi sparirà di conseguenza.

Credimi, prevenire la cistite non è solo più semplice ed economico che curarla ad ogni attacco. Prevenire la cistite è una liberazione da una condizione che minaccia continuamente la tua salute fisica ma, soprattutto, mentale.

 

 

 

 

Prevenire la cistite: da dove iniziare?

 

La cistite è la più comune tra le infezioni alle basse vie urinarie e una delle principali cause della prescrizione di antibiotici. Solitamente, si genera in seguito alla contaminazione batterica della vescica.

 

Il rischio di sviluppare episodi di cistite nel corso della vita è stimato attorno al 50% nelle donne, con almeno un terzo degli episodi prima dei 24 anni di età.
Circa il 5% delle donne alla prima cistite sviluppa cistite cronica mentre il 25-30% dell’intera popolazione femminile sviluppa recidive nel corso della propria vita.

 

Come cambierebbero questi dati se solo si ripensasse al modo in cui si affronta una cistite?

 

Se su alcuni aspetti, come l’anatomia femminile, non è possibile intervenire, ci sono tante altre cose su cui puoi lavorare.

 

Non ti darò alcuna formula magica, ma cercherò di riassumere alcune azioni e/o abitudini da mettere in pratica per partire.

 

E, lasciami dire, non importa quanto tu sia motivata a prevenire la cistite: è molto più importante iniziare.
La motivazione verrà facendo e vedendo i primi risultati.

 

 

💚Prevenire, ogni volta che fai pipì


Fare pipì non deve essere un’azione sbrigativa
.

 

Devi assicurarti di aver svuotato bene la tua vescica.
Prenditi il tuo tempo e contrai la vescica con l’aiuto dei muscoli addominali. Dopo aver concluso, fai una pausa di 10 secondi prima di rivestirti per capire se hai davvero svuotato la vescica.

 

 

💚Fare pipì più spesso

 

C’è un limite oltre il quale, trattenere la pipì può diventare dannoso per la tua salute.
Non trattenere! Quando senti lo stimolo, cerca un bagno.


Assicurati di bere abbastanza perché lo stimolo di fare pipì torni circa ogni 3 ore
.
Osserva il colore delle urine: se troppo scuro, le urine sono troppo concentrate e avrai bisogno di bere di più.

 

Evita, a ogni costo, di correre il rischio di essere disidratata. Anche quando non sei a casa porta con te dell’acqua, sempre.
Insomma, fai in modo che qualsiasi attività tu faccia, bere regolarmente sia sempre nei tuoi piani.

 

 

💚Capire cosa scatena la tua cistite

 

Le cause della cistite non sono uguali per tutte.
Per poter comprendere quali cause sono collegate alla tua cistite, sperimenta.

 

Prova a fare piccoli cambiamenti duraturi:

  • Se ci sono cibi o bevande che credi possano incidere, riducine il consumo o eliminali dalla tua dieta. A tal proposito ho scritto “Dieta per cistite: come combatterla a partire dall’alimentazione“;
  • Se hai problemi intestinali o vaginali, approfondisci con uno specialista;
  • Se sei consapevole di avere abitudini che potrebbero avere un impatto negativo sulla salute della tua vescica, sii furba e cambia;
  • Se ti capita di avere la cistite dopo i rapporti sessuali, prova a capire se la lubrificazione è sufficiente e fai una valutazione del pavimento pelvico;
  • Comprendi se ci sono dei fattori predisponenti tipici della tua età o della tua condizione attuale. La cistite, infatti, ha cause diverse in gravidanza, in menopausa, nei soggetti più anziani o durante il ciclo mestruale.

 

 

💚Esagerare con l’igiene intima non ti aiuta a prevenire

 

Una delle prime cose che si tendono a fare, soprattutto in seguito ai primi episodi di cistite, è lavare ossessivamente le zone intime.
L’igiene intima è sicuramente un’abitudine indispensabile. Quando, però, è eccessiva può diventare controproducente.

 

L’uso di detergenti disinfettanti, ad esempio, potrebbe provocare danni a quei batteri “buoni” che, al contrario, servono a difenderti.
Ti sembrerà strano ma la vagina è autopulente.

 

Poni, invece, particolare attenzione alla pulizia della zona anale dopo essere andata in bagno.

 

 

💚Rinforzare la vescica e mantenerla pulita da ospiti indesiderati

 

Quando si ha la cistite, si tende a voler spegnere il prima possibile i maledettissimi sintomi.
Così si ricorre all’antibiotico, magari il primo disponibile in casa, senza aver prima fatto gli esami di approfondimento.

 

C’è però un aspetto che viene sempre trascurato: la salute della vescica.

 

Ti è mai capitato di continuare ad avere alcuni sintomi anche dopo la fine della cistite?
Probabilmente, erano il segnale di una vescica ancora debole e debilitata.

 

Pensa a quanto tutto questo possa incidere ancor di più sulla probabilità che la cistite torni.

 

Non sentirti in colpa, è molto probabile che nessuno prima d’ora ti abbia mai fatto notare questo aspetto.

 

Sbaglio?

 

Prevenire la cistite è anche questo: prendersi cura della vescica perché arrivi forte e pronta ad affrontare le future minacce.

 

Abbiamo formulato il Dimann Daily proprio per questo scopo. I suoi ingredienti sfiammano, riparano e rinforzano le pareti della vescica. In più, grazie alla presenza del d-mannosio, il Dimann Daily ti permette di fare una pulizia quotidiana da batteri indesiderati.

 

Amica, non si possono raggiungere risultati veri e duraturi per magia. Il cammino per uscire dal circolo vizioso della cistite richiede la tua attenzione ma saprà darti tante soddisfazioni.

 

 

 

 

Cosa ne dici di iniziare proprio dal seguire questi miei piccoli consigli? 😉

 

P.s.: se hai dubbi o se vuoi raccontarmi la tua storia sono a tua disposizione, quando vuoi!

 

Un abbraccio,

 

 

font-firma

Articoli correlati

Ricevi GRATIS la grande guida alla cistite, la guida scritta da Lorenza pensata per le donne che soffrono di cistite ricorrente.

close

Stai per ricevere GRATIS la grande guida alla cistite, la guida pensata per le donne che soffrono di cistite ricorrente o cronica. Inserisci i tuoi dati e ricevila subito.